L’equità tra generazioni faro guida per l’azione di governo

Dario BRAMBILLA – Candidato all’Assemblea dei Delegati – Ordine di Brescia

In materia di previdenza risulta fondamentale ascoltare le istanze di tutti i giovani colleghi, laddove è sempre più evidente la differenza che intercorre fra il sistema previdenziale del passato (quando la pensione veniva proporzionata all’entità dei redditi dichiarati, in particolare negli ultimi anni della vita lavorativa) e l’attuale sistema previdenziale contributivo puro, che è invece quello sulla base del quale si calcolano e si calcoleranno le pensioni della maggior parte dei più giovani. Quest’ultimi, in parole povere, riceveranno una pensione ancorata ai contributi versati e non più sulla base dei redditi dichiarati.

Questo sistema se da un lato potrà certo garantire la sostenibilità futura della Cassa , dall’altro crea delle enormi disparità di trattamento con coloro i quali sono andati in pensione con il sistema retributivo ed esprime risultati fortemente penalizzanti per le future pensioni dei giovani colleghi. Le difficoltà di estrema attualità nell’intraprendere la nostra professione – congiunte alle minori aspettative in termini di welfare – rischiano di disincentivare l’ingresso e la permanenza dei giovani colleghi nel lavoro autonomo. Diventa, pertanto, importante riuscire ad individuare strumenti utili al potenziamento ed allo sviluppo di strumenti e misure in grado di offrire più ampie coperture assistenziali e sanitarie in favore degli associati, così da consentire di attenuare la naturale rischiosità della scelta del lavoro autonomo, in costanza di redditi che necessitano di adeguate forme di tutela per i giovani Dottori Commercialisti e le loro famiglie.

In questo quadro potrà essere utile compiere un’analisi comparata anche nei confronti dei sistemi previdenziali professionali di altri Paesi ed esaminare i processi di riforma in corso di elaborazione e di realizzazione da parte di altre casse professionali. Andranno, pertanto, studiate – di concerto con le componenti giovanili maggiormente interessate delle altre categorie – soluzioni ad elementi d’incertezza in un’ottica di solidarietà tra diverse categorie professionali e tra diverse generazioni.

About The Author

Related posts

1 Comment

  1. Avatar
    Mr WordPress

    Salve, questo è un commento.
    Per cancellare un commento fare il login e visualizzare i commenti di un articolo, a questo punto si avrà la possibilità di modificarli o cancellarli.

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *